SANITA': PASTI IN OSPEDALE, CIRCA 40% FINISCE NEL CESTINO

CARLO SCARSCIOTTI (ANGEM): ESISTONO LE SOLUZIONI PER UN RISPARMIO RAZIONALE DELLA SPESA IN AMBITO SANITARIO SENZA RICORRERE A DANNOSI TAGLI LINEARI

Chiunque abbia dovuto trascorrere qualche giorno in un ospedale o sia andato a trovare un familiare o un amico in una clinica o in una casa di riposo, si sarà sicuramente reso conto che parte dei pasti distribuiti ai degenti finisce nella pattumiera. È innegabile quanto intollerabile che alimenti e soldi dello Stato finiscano in un cestino dei rifiuti, quando invece le soluzioni sono a portata di mano. A scattare all'Adnkronos Salute la fotografia sui costi giornalieri dei pasti ospedalieri è Carlo Scarsciotti, presidente dell'Angem, l'Associazione nazionale delle aziende per la ristorazione collettiva e Portavoce di Oricon, Osservatorio sulla Ristorazione Collettiva e la Nutrizione.

News per data

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Partnership

fse 300x133

 

oricon 300x133

Newsletter

Contatti

  • Via Barozzi, 7 - 20122 Milano
  • Tel: 02 76281537
  • Fax: 02 76280761
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scroll to top